Introduzione

5170R
- Complicazioni
Carica manuale

Dopo l’oro giallo e l’oro bianco, il cronografo da uomo dall’architettura classica declina il proprio stile sobrio ed elegante in una nuova versione in oro rosa con quadrante opalescente argenté o nero ebano opalescente. Raffinatezza dei dettagli : le lancette delle ore, dei minuti e dei secondi lucide contrastano con le lancette sabbiate del cronografo, unendo precisione e leggibilità.


Movimento meccanico a carica manuale. Calibro CH 29-535 PS. Cronografo. Lancetta del cronografo al centro e contatore 30 minuti istantaneo. Quadrante ausiliario per i piccoli secondi. Scala tachimetrica. Quadrante nero ebano opalescente, cifre Breguet applicate in oro. Cinturino in alligatore a squama quadrata, cucito a mano, nero lucido, fermaglio déployante. Fermaglio a «déployante». In oro rosa. Fondo cassa in cristallo di zaffiro. Impermeabile fino a 30 m. Diametro cassa: 39,4 mm. Spessore: 10.9 mm.

Prezzo: 71'500 CHF *

*Prezzo corrente in CHF (IVA inclusa) al cliente finale presso i nostri Saloni Patek Philippe di Ginevra, Svizzera. I concessionari autorizzati sono liberi di fissare i propri prezzi al cliente finale.

Questo orologio è stato aggiunto alla lista dei desideri

Altre versioni

Calibro

CH 29-535 PS
Carica manuale

Fronte Retro

CH 29-535 PS
Carica manuale

Cronografo con ruota a colonne. Lancetta del cronografo al centro e contatore 30 minuti. Diametro: 29,6 mm. Spessore: 5,35 mm. Componenti: 269. Ponti: 11. Rubini: 33. Riserva di carica a cronografo disinnestato: min. 65 ore. Bilanciere: Gyromax®. Frequenza: 28 800 alternanze / ora (4 Hz). Spirale del bilanciere: Breguet. Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe.

Savoir-faire

Attenzione ai dettagli
La creazione del quadrante

Nel mondo dell’orologeria la creazione del quadrante è una forma d’arte a sé. Trattandosi della parte che comunica con noi, la faccia dell’orologio non deve infatti risultare semplicemente bella e armoniosa, ma anche chiaramente leggibile. La creazione e la finitura dei quadranti richiede abilità manuali antiche e trucchi del mestiere tramandati di generazione in generazione. Per un quadrante Patek Philippe occorrono tra i quattro e i sei mesi di lavorazione e tra le 50 e le 200 operazioni, tecniche decorative comprese.

Il nostro sito utilizza i cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e le analisi, come descritto nella nostra "cookie policy", e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione senza modificare le impostazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK