Introduzione

20070M
- Maestrie artigianali

Pendoletta Dôme in smalto a rilievo su foglia d’argento.

Questo esemplare unico ricrea tutta la bellezza primaverile e la delicatezza cromatica del glicine, grazie alla tecnica rara e complessa dello “smalto a rilievo” , noto anche con il nome di “smalto di Fauré”, che ha fatto la sua comparsa a Limoges (Francia) all’inizio del XX secolo.

Le pareti e la cupola sono stati prima ricoperti con foglie d’argento per illuminare la decorazione in trasparenza. L’artigiano ha realizzato i fiori a grappolo, i rami, le foglie e lo sfondo azzurro con una tavolozza di 26 colori di smalti trasparenti, di cui quattro rosa e viola contenenti polvere d’oro 24 ct. Poi, ha applicato le finiture nei diversi smalti opalescenti depositati nello spessore e in modelé per dare rilievo. Ogni placca smaltata ha richiesto 18 cotture in forno a temperature da 750 a 900 °C, per un tempo totale di smaltatura di 180 ore. Il giro delle ore è impreziosito da cifre romane in smalto nero.

Calibro 17’’’ PEND, movimento meccanico con carica mediante motore elettrico.

TOGGLE
PREV
NEXT

Calibro

17''' PEND

Retro

17''' PEND

Diametro: 38,65 mm. Spessore: 3,8 mm. Ponti: 8. Rubini: 20. Riserva di carica: 50 ore max. Bilanciere: a viti. Frequenza: 18.000 alternanze/ora (2,5 Hz). Spirale: Breguet. Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe.

Savoir-faire

Mestieri Rari
Le tecniche di smaltatura

Lo smaltatore, o la smaltatrice, dato che nel settore orologiero questa figura è molto spesso femminile, utilizza una delle quattro tecniche tradizionali, talvolta combinandole, ma sono davvero pochi gli smaltatori che eccellono in tutte e quattro.

Il nostro sito utilizza i cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e le analisi, come descritto nella nostra "cookie policy", e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione senza modificare le impostazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK