Introduzione

992/124G
- Maestrie artigianali
Carica manuale

Orologio da tasca con fondo inciso a mano a bassorilievo.

Tutta l’epopea della conquista degli oceani, così intimamente legata allo sviluppo dell’orologeria, rivive sul fondo inciso di questo esemplare unico in oro bianco.

Per rappresentare questo imponente galeone, con il castello di poppa, i cannoni e la velatura sullo sfondo raffigurante un’antica carta nautica, il maestro incisore ha fatto ricorso alla tecnica del bassorilievo, trattato successivamente per ossidazione al rodio nero per accentuare i contrasti e la profondità. La lunetta, il bordo del fondo cassa e l’anello recano inciso un motivo che ricorda una cima. L’incisione a mano del fondo cassa, della lunetta e dell’anello ha richiesto un totale di 230 ore di lavoro. Il quadrante in oro bianco smaltato bianco esibisce cifre stile Breguet applicate in oro bianco e lancette incise a mano.

Questo orologio da tasca è corredato di un supporto in oro bianco, realizzato a mano, con ornamenti che ricordano le cime, le pulegge e le gallocce delle imbarcazioni, su una base in ossidiana nera con cabochon di granato rosso bruno incastonato (0,47 ct).

Calibro 17’’’ LEP PS a carica manuale, con piccoli secondi.

TOGGLE
PREV
NEXT

Calibro

17''' LEP PS
Carica manuale

Patek Philippe Calibro 17''' LEP PS - Fronte
Fronte Retro

17''' LEP PS
Carica manuale

Diametro: 38,65 mm. Spessore: 3,8 mm. Componenti: 137. Ponti: 7. Rubini: 18. Riserva di carica: Min. 50 ore. Bilanciere: a viti. Frequenza: 18.000 alternanze/ora (2,5 Hz). Spirale del bilanciere: Breguet.

Savoir-faire

Mestieri Rari
L’incisore

Il primo strumento dell’incisore è... la matita. Naturalmente si pensa subito al bulino, a uno dei molti bulini che affollano il suo banco di lavoro: chiunque resterebbe colpito da una simile varietà e quantità. Per l’incisore il bulino è una specie di estensione naturale della mano, così come la penna lo è per lo scrittore. Appuntito, squadrato, stondato, ma sempre e comunque affilato, questo utensile penetra la materia scavandone porzioni minuscole, tracciando solchi curvi o diritti di profondità variabile.

Il nostro sito utilizza i cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e le analisi, come descritto nella nostra "cookie policy", e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione senza modificare le impostazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK