Esplora insieme a noi l’ingegnosità tecnica, l’eccellenza creativa e l’ispirazione da cui nascono le tre nuove referenze.

La Filosofia Patek Philippe
Patek Philippe ritiene che la complessità non dovrebbe mai andare a scapito dell'estetica

Le Grandi Complicazioni rappresentano la vetta suprema dell’orologeria.

Ma per Patek Philippe l’impareggiabile collezione di orologi complicati riflette molto più della sola complessità tecnica. Altrettanto essenziale è la perfezione estetica.

Questo raffinato equilibrio tra tecnica complessa e sensibilità estetica riflette la logica creativa del marchio, basata sull’assoluta centralità dei clienti. Del resto, il posto d’onore di un orologio, per quanto complicato, non può che essere il polso di chi lo indossa.

Scopri le tre novità della collezione Grandi Complicazioni di Patek Philippe.

Ref.5303R
5303R RIPETIZIONE MINUTI TOURBILLON
UNA GRANDE COMPLICAZIONE LA CUI COMPLESSITÀ SI PUÒ AMMIRARE INDOSSANDO L’OROLOGIO AL POLSO
Ref.5303R

Presentata al mondo in una prima edizione limitata di soli 12 esemplari durante la “Watch Art Grand Exhibition 2019ʺ di Singapore, la Ref. 5303 Ripetizione Minuti Tourbillon va ora ad aggiungersi alla collezione regolare di Patek Philippe con un design rinnovato.

È la prima Grande Complicazione di Patek Philippe con ripetizione dei minuti che offre, sul lato del quadrante, una visione chiara dei martelli e dei timbri della suoneria, ed è stata espressamente creata per gli intenditori degli orologi con rintocco sonoro.

Mirabile esempio di complessità tecnica unita a un design innovativo ed elegante, costituisce una nuova espressione della filosofia creativa di Patek Philippe, incentrata sul piacere del cliente.

Ref.5370P
5370P CRONOGRAFO À RATTRAPANTE
UNA NUOVA GRANDE COMPLICAZIONE CHE REINTERPRETA IN MANIERA FRESCA ED ELEGANTE IL SUO PREDECESSORE
Ref.5370P

Patek Philippe presentò il suo primo modello di cronografo à rattrapante, la Ref. 5370P, nel 2015. Oggi, l’ambita grande complicazione è stata aggiornata con una nuova veste blu, estendendo la celebre tradizione del marchio nella smaltatura Grand Feu dei quadranti.

Autentico capolavoro di estetica, dall’incomparabile intensità e raffinatezza del quadrante in oro 18 carati fino al cinturino in alligatore blu notte, il cronografo fa inoltre sfoggio di grande expertise tecnico grazie alle numerose innovazioni brevettate e al meccanismo à rattrapante completamente riprogettato. La combinazione perfetta di tradizione e innovazione.

Ref.5270J
5270J CRONOGRAFO CON CALENDARIO PERPETUO
LA NUOVA INTERPRETAZIONE DI UNA GRANDE COMPLICAZIONE LEGGENDARIA, CON CASSA IN ORO GIALLO
Ref.5270J

Erede di un grande classico Patek Philippe del 1941 (Ref. 1518), il cronografo con calendario perpetuo Ref. 5270 – già disponibile dal 2018 in platino – adotta oggi per la prima volta una cassa in oro giallo.

La novità fornisce una veste naturalmente chic a questo orologio intramontabile, che combina una lunetta concava con anse del cinturino leggermente svasate. Oltre all’eccellenza estetica, l’orologio sfoggia grande abilità tecnica: il calibro CH 29-535 PS Q è il primo movimento cronografico con calendario perpetuo interamente sviluppato e costruito da Patek Philippe.

Intramontabile nel design, innovativo nella tecnica.

Il nostro sito utilizza i cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e le analisi, come descritto nella nostra "cookie policy", e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione senza modificare le impostazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK