Introduzione

5990/1R
- Nautilus
Carica automatica

Patek Philippe declina il Nautilus Travel Time Chronograph Ref. 5990/1 in una generosa versione in oro rosa in contrasto con il quadrante blu soleil dal rilievo orizzontale inciso, dotato di indici applicati. Le lancette a bastone sono in oro rosa con rivestimento luminescente. Questa novità riunisce tre complicazioni molto apprezzate: un cronografo flyback a carica automatica, una funzione Travel Time (doppio fuso orario) di grande praticità, e un’indicazione della data tramite lancetta, abbinata all’ora locale.

Orologio
Movimento meccanico a carica automatica. Calibro CH 28‑520 C FUS. Cronografo flyback. Lancetta del cronografo al centro. Contatore 60 minuti. Doppio fuso orario: indicazione dell’ora locale e dell’ora di casa. Indicazione giorno/notte locale e di casa a finestrelle. Data abbinata all’ora locale a lancetta.
Quadrante
Blu soleil, indici applicati in oro con rivestimento luminescente.
Cassa
Oro rosa. Corona a vite. Fondo cassa in cristallo di zaffiro. Impermeabile fino a 120 m. Diametro della cassa (da ore 10 a ore 4): 40.5 mm. Spessore: 12.53 mm.
Bracciale
Oro rosa. Fermaglio déployant Nautilus.
Prezzo :

Questo orologio è stato aggiunto alla lista dei desideri

Altre versioni

Calibro

CH 28-520 C FUS
Carica automatica

Patek Philippe Calibro CH 28-520 C FUS - Fronte
Fronte Retro

CH 28-520 C FUS
Carica automatica

Cronografo con contatore 60 minuti. Meccanismo per indicare le ore di due fusi orari, l’ora locale e l’ora “di casa”. Datario. Diametro: 31 mm. Spessore: 6,95 mm. Componenti: 370. Rubini: 34. Riserva di carica: min. 45 ore – max 55 ore. Massa oscillante: rotore centrale in oro 21 ct. Bilanciere: Gyromax®. Frequenza: 28.800 alternanze/ora (4 Hz). Spirale del bilanciere: Spiromax®. Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe.

Savoir-faire

Attenzione ai dettagli
Perfezionamento del bracciale

Esistono diversi tipi di bracciali: quelli a catena e quelli meccanici. Nei primi le maglie venivano tradizionalmente fatte a mano, una per una, e sempre a mano posizionate, allineate, assemblate e fissate: realizzare un bracciale era quindi un processo complicato. Le maglie dei moderni bracciali meccanici sono invece prodotte a macchina, ma poiché l’assemblaggio e la finitura vengono tuttora eseguiti in modo manuale si tratta sempre di un lavoro intenso e gratificante.

Comunicato stampa

Nuove versioni dei modelli Nautilus

Patek Philippe reinterpreta l’eleganza sportiva con quattro nuove versioni dei modelli Nautilus

Il nostro sito utilizza i cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e le analisi, come descritto nella nostra "cookie policy", e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione senza modificare le impostazioni accetti l'utilizzo dei cookie.