Introduzione

4909/111G
- Maestrie artigianali
Carica manuale

Orologio da polso Twenty-4® Haute Joaillerie. Quadrante e bracciale in oro bianco con pavé di diamanti taglio baguette posizionati secondo la complessa tecnica dell'"incastonatura invisibile". Su questo sfondo, file di diamanti taglio brillante si intrecciano con rubini taglio baguette. I diamanti sono incastonati in ogni singola maglia del bracciale, creando così un motivo che avvolge il polso senza soluzioni di continuità. Fibbia déployante in oro bianco incastonata con diamanti. Totale pietre preziose: 623 diamanti taglio baguette (~27,48 carati); 1.086 diamanti taglio brillante (~3,572 carati); 123 rubini taglio baguette (~10,63 carati). Calibro 16-250. Movimento a carica manuale. Fondo cassa in cristallo di zaffiro. Esemplare unico. 2015.

Calibro

16-250
Carica manuale

Patek Philippe Calibro 16-250 - Fronte
Fronte Retro

16-250
Carica manuale

Spessore: 2,5 mm. Ponti: 4. Rubini: 18. Bilanciere: anulare. Frequenza: 28.800 alternanze/ora (4 Hz). Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe.

Savoir-faire

Attenzione ai dettagli
Incastonatura

Che si parli di rubini, smeraldi, zaffiri o diamanti, ogni pietra preziosa deve soddisfare i rigorosi standard del Sigillo Patek Philippe ed essere un esemplare di qualità eccellente. La Manifattura impiega solo diamanti di purezza “Internally Flawless” e di gradazioni cromatiche comprese tra D (bianco eccezionale +) e G (bianco extra); il taglio deve corrispondere alle specifiche internazionali “excellent” o “very good”. Le pietre preziose sono tutte incastonate a mano e non sono mai incollate con sostanze adesive. L’incastonatore sistema la pietra nella noyure e ribatte il bordo metallico circostante, quasi sempre d’oro, per fissarla in posizione. In caso di file di pietre controlla che tutte le gemme si trovino alla medesima altezza e siano orientate nella stessa direzione. Tiene poi sempre conto della forma e del carattere di ogni singola pietra, per esaltarne bellezza e lucentezza, nell’incastonatura tradizionale (a grani), nell’incastonatura “aleatoria" (che ricorda un cielo stellato) o quando i diamanti taglio baguette sono utilizzati a mo’ di indici.

Il nostro sito utilizza i cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e le analisi, come descritto nella nostra "cookie policy", e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione senza modificare le impostazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK