Introduzione

5077P
- Maestrie artigianali
Carica automatica

Orologio da polso Calatrava guilloché con smalto champlevé e cloisonné. Quadrante in smalto cloisonné inciso a mano sotto smalto traslucido. La creazione di ciascun quadrante richiede da 10 a 12 passaggi al forno, utilizzando da 9 a 10 differenti colori di smalto e un nastro in oro di 0,07 mm per realizzare i cloisons, gli alveoli. Due maestri, lo smaltatore e l’incisore, dedicano un totale di 4 o 5 giorni a ogni singolo quadrante. Lunghezza del filo d’oro per realizzare gli alveoli: ~ 52 cm. Circa 10 colori di smalto. Lancette Dauphine in oro bianco. Cinturino in alligatore con fibbia ad ardiglione. In platino. Diametro: 38 mm. Calibro 240, movimento automatico ultrapiatto. Fondo cassa in cristallo di zaffiro. Edizione limitata. 2011.

Calibro

240
Carica automatica

Patek Philippe Calibro 240 - Fronte
Fronte Retro

240
Carica automatica

Diametro: 27,5 mm. Spessore: 2,53 mm. Componenti: 161. Ponti: 6. Rubini: 27. Riserva di carica min. 48 ore. Minirotore decentrato in oro 22 carati. Bilanciere: Gyromax®. Frequenza: 21.600 alternanze / ora (3 Hz). Spirale del bilanciere: Spiromax®. Segno distintivo: Sigillo Patek Philippe. Brevetto: CH 595 653.

Savoir-faire

Mestieri Rari
Le tecniche di smaltatura

Lo smaltatore, o la smaltatrice, dato che nel settore orologiero questa figura è molto spesso femminile, utilizza una delle quattro tecniche tradizionali, talvolta combinandole, ma sono davvero pochi gli smaltatori che eccellono in tutte e quattro.

Il nostro sito utilizza i cookie per garantire il corretto funzionamento delle procedure e le analisi, come descritto nella nostra "cookie policy", e per offrirti la migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione senza modificare le impostazioni accetti l'utilizzo dei cookie.

OK